28. ott, 2015

2015 ottobre: la terapia della bambola che cosa è? un incontro informativo per tutti

28 ottobre 2015  Sono rimasta piacevolmente sorpresa dall'entusiasmo manifestato oggi dai presenti all'incontro informativo che si è svolto in Residenza. Parenti e residenti hanno posto domande di approfondimento e hanno partecipato alla discussione proposta con vero interesse. In un momento in cui assistiamo al contemporaneo aumento della aspettativa di vita media e del numero di persone anziane affette da Alzheimer o altre forme di demenza fortemente invalidanti, tutti noi sentiamo l'esigenza di dare conforto e sostegno ai familiari e alle persone affette da deterioramento cognitivo senza adoperare costrizioni di alcun genere e senza eccedere nella somministrazione di farmaci, ma rispettando il sic et nunc dell'individuo. Il Dott. Pagoni ha illustrato le cause e l'insorgere delle demenze nell'anziano, fino a che punto la medicina tradizionale può essere d'aiuto e come possano le terapie altermative e non farmacologiche essere associate alle prime per offrire un supporto atto a limitare wondering e agitazione nel malato. La coordinatrice Aurora Crescini ha esposto le modalita di applicazine della terapia proposta e i protocolli operativi e la responsabile del settore animazione Astrid Polojaz ha motivato la nostra scelta e descritto le caratteristiche delle bambole.

Inizia per tanto questo percorso che vede coinvolti tutti gli operatori supportati da Billy, e alcuni residenti individuati dal medico di riferimento.Dopo un periodo di inserimento e acclimatamento sono sicura che si otterranno risultati positivi.