14. giu, 2017

Promozione della salute in età adulta e anziana

 

Imparare ad apprezzare ciò che possediamo e sviluppare sempre nuove abilità e interessi ci mantiene vivi e attivi,tiene lontano la depressione, aumenta la stima personale in buona sostanza da vita agli anni. Per continuare a stare bene non bisogna lasciarsi andare: mantenersi attivi mentalmente e fisicamente, avere interessi, accettando i nuovi limiti dettati non certamente dall’età ma piuttosto dal fisico. Non è giovanilismo, ma un sano approccio alla vita per rendere più lieve il peso degli anni, senza pensare solo al senso di perdita per ciò che non è più. Non permettere che la rassegnazione di fronte all’età che avanza prenda il sopravvento  pensando che il decadimento fisico e mentale sia ineluttabile.

 Contrastare gli effetti dell’invecchiamento si può e si deve fare con una attenzione quotidiana verso il proprio corpo e il proprio cervello. Parte da noi stessi lo stimolo a mantenerci in forma sia a livello fisico che cerebrale.Conoscere il cervello ed esercitarlo nel corso della vita aiuta a mantenerlo efficiente e fermare il degrado cognitivo

Vi segnalo un sito internet che ho trovato molto interessante, si chiama Brainzone.it è una sorta di piccola enciclopedia che introduce alla conoscenza del cervello: cos'è, come è fatto, come funziona, come lavora, in più propone esercizi di allenamento mentale: matematica, velocità, linguistica, mnemonica e spaziale.